Persecuzione e Discriminazioni

Il Fuoco della Libertà

Quando lo studente praghese Jan Palach entrò in Piazza San Venceslao il 16 gennaio del 1969 con una tanica di benzina, i sovietici avevano ormai schiacciato la Primavera di Praga. Era Iniziato tutto il 6 gennaio del 1968 con l’elezione di Alexander Dubcek, che voleva riportare nel paese libertà di stampa e di movimento. Riforme

Il Giorno dell’Amnesia

Non avete capito cosa sia il fascismo e perché sia stato possibile.Ridicolo che le stesse persone che oggi difendono la bontà di provvedimenti coercitivi discriminatori, oggi celebrino il giorno della memoria. Non è una questione di memoria ma, è questione di comprensione politica e filosofica. Se accettate l’accezione che il bene pubblico sia superiore all’interesse

Persecuzione legalizzata?

La magistratura totalmente cieca, commissioni contro l’odio a convenienza, propaganda di Stato e istituzioni al massimo livello impegnate a ostracizzare cittadini che non avevano commesso nessun reato, portano la gente a sentirsi in dovere di commettere reati come quello qui riportato. Ad occhio e croce ce ne sono almeno tre.Cosa cambia esattamente da ciò che
TORNA SU